ABETE ROSSO

abete_rosso> NOMI BOTANICI
Picea excelsa Wall
Appartiene alla famiglia delle Pinaceae.

> NOMI COMMERCIALI
Norway spruce, common spruce, euro
pean whitewood – Gran Bretagna
Epicéa – Francia
Picea, peccia, pigella – Italia

> AREALE DI CRESCITA
Diffuso in tutta Europa, l’albero è facilmente reperibile nella zona che si estende dal nord dei Pirenei, fino alle regioni scandinave ed alla Russia. In Italia è particolarmente comune sulle Alpi.

> CARATTERISTICHE TECNOLOGICHE
Alburno e durame non sono differenziati. Ricco di canali resinosi, il legno appare di colore biancastro con vena­ture leggermente più scure. È tenue, leggero, di modesta resistenza come le altre specie appartenenti al gruppo delle conifere ed è difficilmente impregnabile con antisettici.

> PESO SPECIFICO
Al 15% di umidità il peso specifico varia dai 450 ai 550 Kg/m³

> ESSICCAZIONE
Il processo di essiccazione avviene senza particolari difficoltà.

> USI PRINCIPALI E LAVORAZIONE
L’abete rosso è di facile lavorazione. Le superfici piallate e levigate assumono un aspetto serico. È possibile incollarlo, tingerlo e verniciarlo senza difficoltà. Utilizzato principalmente per lavori di interni, questo materiale è il più impiegato anche per la realizzazione di casse armoniche per strumenti musicali. Per questo scopo la scelta delle tavole più adatte viene fatta in relazione alla larghezza e alla regolarità degli anelli annuali di accrescimento.

<< ESSENZE