BETULLA

betulla> NOMI BOTANICI
Betula alba
Appartiene  alla famiglia delle Betulaceae

> NOMI COMMERCIALI
Betulla bianca, betulla finlandese – Italia
Bouleau blanc – Francia
Silver birch – Gran Bretagna

> AREALE DI CRESCITA
Caratterizzata da una bassa resistenza al freddo, la betulla cresce in tutta Europa, soprattutto nei Paesi nordici, dalla Scandinavia alla Siberia.

> CARATTERISTICHE TECNOLOGICHE
L’alburno stretto e bianco, si differenza dal durame color bianco avorio o bruno chiaro.
Di tessitura molto fine con fibratura diritta, il legno è di media durezza, elastico, con aspetto serico e non  molto durevole.

> PESO SPECIFICO
Stagionato all’aria presenta un peso specifico variante dai 600 ai 700 Kg/m³.

> ESSICCAZIONE
Il processo di essiccazione non è difficoltoso, anche se, come accade con tutti i legni chiari, per evitare di incorrere in deformazioni, macchie o ingiallimenti, è consigliabile procedere lentamente.

> USI PRINCIPALI E LAVORAZIONE
La Betulla è facilmente lavorabile: le giunzioni hanno una buona tenuta e resistono bene alle sollecitazioni meccaniche. Questo materiale viene utilizzato per lavori di falegnameria, per fare manici, spazzole e per lavori intagliati e torniti. È possibile ricavarne anche impial­lacciature e compensati pregiati per la loro leggerezza. I più pregiati e apprezzati provengono dalle radiche.

<< ESSENZE