DOUSSIÉ

> NOMI BOTANICI
Afzelia african
Appartiene alla famiglia delle Leguminosae Caesalpinioideae

> NOMI COMMERCIALI
Doussié – Francia, Germania
Afzelia – Inghilterra, Olanda

> NOMI ALL’ORIGINE
Apa, Aliga, Ayan, Odo – Nigeria
Azodau – Costa d’Avorio
Uvala – Angola
Edoussié, M’banga – Camerun

> AREALE DI CRESCITA
Questo legno è reperibile in tutta l’Africa tropicale occidentale.

> CARATTERISTICHE TECNOLOGICHE
L’alburno di colore biancastro è facilmente esposto agli attacchi di parassiti vegetali. Il durame invece è caratterizzato da una bellissima colorazione che negli esemplari maturi appare bruno-rossastra. In genere il durame è particolarmente resistente agli agenti at­mosferici ed è perciò consigliato per opere da porre all’esterno.

> PESO SPECIFICO
II peso specifico dei segati stagionati all’aria aperta può essere valutato su 800 chilogrammi per metro cubo.

> ESSICCAZIONE
II doussié presenta un limite molto ristretto di contrazione e di ritiro per cui può essere sottoposto al processo di essiccazione artificiale senza alcuna difficoltà.

> USI PRINCIPALI E LAVORAZIONE
Di facile lavorazione, può essere levigato e pulito in modo eccellente. Essendo caratterizzato dalla presenza di sostanze grasse, è difficile incollarlo con i prodotti tradizionalmente utilizzati dalle fabbriche di mobili. Per questo si preferisce impiegarlo per lavori edili e di carpen­teria, oppure nelle industrie del legno per pavimenti di pregio.