IMBUYA

imbuya> NOMI BOTANICI
Phoebe porosa
Appartiene alla famiglia delle Lauraceae

> NOMI COMMERCIALI
II legno è conosciuto ovunque con il nome di Imbuya

> NOMI ALL’ORIGINE
Imbuya, Canela imbuya, Embuya, Folha larga – Brasile

> AREALE DI CRESCITA
Quest’albero è reperibile solo in Brasile.

> CARATTERISTICHE TECNOLOGICHE
L’alburno appare giallo o bruno giallastro, mentre il colore del durame, specie se fresco, può presentarsi in differenti tonalità dal giallastro fino al colore oliva e al bruno molto scuro. La sua struttura è differenziata e varia. Gli anelli annuali di accrescimento sono ben visibili e si distinguono perfettamente anche ad occhio nudo. È un legno abbastanza durevole e resiste bene agli attacchi degli insetti.

> PESO SPECIFICO
II peso specifico del legname stagionato all’aria libera si aggira sui 750 chilogrammi per metro cubo.

> ESSICCAZIONE
II processo di essiccazione artificiale deve essere condotto molto lentamente a causa della naturale predisposizione di questo legno ad imbarcarsi o collassare.

> USI PRINCIPALI E LAVORAZIONE
La lavorazione del legno non presenta particolari difficoltà e può avvenire utilizzando tutti i normali utensili impiegati nelle industrie del legno e del mobile. In Brasile, questo materiale viene ampiamente impiegato per scopi vari, come la realizzazione di pavimenti, mobili e falegnameria in genere. A causa della sua durevolezza, viene utilizzato anche per creare strutture da porre all’aperto. La sua radica è molto pregiata e si possono ricavare impiallacciature molto decorative. Nei paesi anglosassoni viene anche definito «Brasilian Walnut», per la vaga somiglianza col noce, anche se non presenta alcuna affinità botanica con esso.