Tavolo Flying – Marco Maccagnan meets StoneOak®

Tavolo Flying • Marco Maccagnan e Zanuso Legno.

 

flying superdesign

Un designer minimalista incontra un legno unico e secolare per dar vita ad un progetto che unisca design e materia sotto un unico profilo.

Non siete ancora venuti a trovarci a Superstudio Group?#design #Flyingtable #zanusolegno #StoneOak

Posted by Zanuso Legno srl on Friday, April 7, 2017

 

7

 

Il progetto: Il più semplice degli oggetti: un tavolo.
L’idea del designer Marco Maccagnan è quella di fondere in un perfetto connubio storia, utilizzando un materiale naturale e secolare come StoneOak®, e la purezza del singolo sostegno che diventa contenitore assumendo un valore funzionale e non solo strutturale.

schizzo 2-page-001
L’effetto è un tavolo equilibrista, che sembra galleggiare magicamente nel vuoto. Il piano del tavolo realizzato in StoneOak® con i suoi colori che imitano la pietra, esalta ancora di più questo effetto.
StoneOak® è un legno impropriamente chiamato fossile. Con i fossili ha in comune il fatto che viene recuperato dal terreno, dove la natura lo ha preservato per secoli.

9

Alcune foreste millenni fa, a causa di eventi naturali, quali terremoti inondazioni sono scivolate al di sotto del suolo. La mancanza di aria ne ha impedito la naturale degradazione. Il terreno ha scambiato lentamente le sue proprietà e i suoi elementi con quelli del legno modificandoli fino nelle strutture più profonde.
Dopo anni di lunghe ricerche, spesso costellate di difficoltà, la Zanuso legno è riuscita a scoprire una miniera, un vero e proprio giacimento individuato al confine tra Europa e Asia, dove la natura ha saputo conservare questo materiale. Fino ad oggi i ritrovamenti erano sporadici e saltuari spesso in zone e terreni molto lontani tra loro, ciò generava differenze sostanziali nella texture e nei colori che il legno acquisiva, mentre nel nuovo giacimento le colorazioni erano compatte e molto particolari. Subito colpito dal bellissimo colore grigio come la pietra il Sig. Dario decide di chiamarlo StoneOak®, il rovere pietra.

3
Oggi grazie alla ricerca del Sig. Zanuso, la Zanuso Legno ha individuato un vero e proprio giacimento una miniera di questi legni magici che riposando per secoli nelle medesime condizioni ambientali hanno acquisito caratteristiche uniche. Quello che oggi appare i nostri occhi e il Magnifico risultato di ciò che la natura ha saputo conservare e di quello che la zanusolegno ha saputo ri-scoprire.
Tagliando i tronchi la Zanuso Legno realizza impiallacciatura e segato sottile, dividendo le molteplici sfumature di grigio e marrone in 4 grandi famiglie per rendere al cliente più facile l’utilizzo.

4

L’incontro del designer Maccagnan con StoneOak® genera in lui subito il desiderio di sperimentare con questo materiale e creare un nuovo oggetto. Da qui la collaborazione con la Zanuso Legno e con il sig. Dario per combinare idee ed esperienza.
Un processo che ha portato alla nascita di Flying il tavolo che fluttua. Marco Maccagnan ha fatto dell’essenzialità e della semplicità la sua caratteristica peculiare.
Questa sua visione minimalista si riflette perfettamente nel concept del tavolo, dove la forma cede il posto alla spazialità e al materiale.

6
La ricerca dell’innovazione, della creatività, si mischiano con la rarissima capacità del designer Maccagnan di riuscire a reinterpretare un semplice oggetto di uso comune come è un tavolo e creare un pezzo di design importante in grado di riscrivere lo spazio di una stanza.

StoneOak® con le sue colorazioni e le sue venature, completa il progetto del designer aggiungendo un valore storico.
Lo StoneOak® inoltre è un materiale green per eccellenza in quanto nessun albero viene tagliato, il materiale viene invece recuperato durante scavi o riemerge a seguito di naturali smottamenti del suolo.
I tronchi recuperati vengono certificati con il carbonio per stabilirne l’esatta datazione che si aggira intorno ai mille anni. A seconda della zona e della lunghezza della permanenza sotto il suolo i tronchi assumono colorazioni più o meno intense con tonalità che vanno dal grigio chiaro, fino all’antracite.

Per la realizzazione del tavolo Flying, Marco Maccagnan ha scelto di usare la variante G3, un grigio scuro con bellissime venature naturali che creano pattern unici. La Zanuso Legno ha riportato alla luce un materiale perduto, Marco Maccagan gli ha fornito le ali per spiccare il volo nel mondo del design.
La scarsa disponibilità di questo materiale, la difficile reperibilità e la sua rarità rendono StoneOak® un materiale per progetti luxury, con cui architetti e designer possono creare unicità e lasciare il segno.

8

Facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedin