ZEBRAWOOD

zebrawood> NOMI BOTANICI
Microberlinia brazzavillensis
Appartiene alla famiglia delle Leguminosae cesalpiniaceae

> NOMI COMMERCIALI
Zingana – Francia
Zebrano – Italia, Germania, Gran Bretagna

> NOMI ALL’ORIGINE
Zebrawood – U.S.A.
Amouk – Camerun

> AREALE DI CRESCITA
L’albero cresce in Africa occidentale, soprattutto in Gabon ed in Camerun.

> CARATTERISTICHE TECNOLOGICHE
L’alburno largo e biancastro non è utilizzabile. Il durame è di colore bruno chiaro con venature più scure molto marcate, che caratterizzano il legno in modo inconfondibile. A tessitura medio-fine con fibratura spesso incrociata, questo legno si presenta mediamente duro, non troppo pesante, con buona resistenza alla compressione ed alla flessione. Allo stato fresco emana un odore sgradevole. Se essiccato, gode di una buona durabilità.

> PESO SPECIFICO
Stagionato all’aria presenta un peso specifico variante dai 500 agli 800 Kg/m³

> ESSICCAZIONE
Questo processo va svolto molto lentamente e con cura per evitare rischi di deformazioni e fessurazioni.

> USI PRINCIPALI E LAVORAZIONE
Di facile lavorazione: giunzioni con chiodi, colla e viti sono agevoli e resistenti. Levigatura e verniciatura creano difficoltà a causa della presenza di controfilo e del suo contenuto di resina. Questo materiale viene utilizzato per la realizzazione di utensili, manici, attrezzi sportivi, listoni da pavimenti. In ebanisteria, dato il suo particolare aspetto striato, il suo impiego dipende dalle richieste della moda del momento.